ccccc
 
 
 
 
 
Centro per il Trattamento dei disturbi del'infanzia e dell'adolescenza.
  GRUPPO sulle
ABIITA' SOCIALI

Rivolto a giovani adulti con difficoltà nell'interazione sociale e sindrome di Asperger
AGGIORNAMENTI
 
 
  Formazione
   sull'Autismo


Corso rivolto a laureati,
diplomati, operatori
socio-sanitari.
Iscrizioni aperte per
il 2012

Sedi

Tuscolana:
Viale G. Agricola, 61 - Roma
Nomentana:
Viale Libia, 98 - Roma
Tel. 06. 83505663
Cell. 338.1666010 - 320.0450719

info@gli-argonauti.org
 
Bambini, adolescenti, famiglie
Home
La Biblioteca Multimediale Autismo è una banca dati on-line sui disturbi dello spettro autistico. All'interno della biblioteca mutimediale si trovano informazioni, legislaione, documenti sul'autismo.
La BMA fa parte delprogetto informAutismo.
Progetto per uno sportello
informativo gratuito sull'
autismo in grado di fornire
una mappatura dei servizi,
informazioni dettagliate sulla tipologia e sull'accessibilità
degli interventi e sugli
aspetti legislativi correlati.
   Sessualità,
      Affettività,
        
Disabilità
L'associazione
Gli Argonauti effettua
Colloqui di sostegno
Psicologico individuali
e in gruppo
rivolti a persone con diversi tipi di disabilità, sulle difficoltà della sfera emotivo-affettiva, con particolare riferimento alle problematiche della sessualità, nel minore.
Valutazione e
intervento su:
A.D.H.D. D.S.A
Doposcuola DSA
Bambini Plusdotati
Psicoterapia 
 
  Attività di
Volontariato
Informazione e
Articoli sui
Disturbi dell'età
evolutiva
Consulenza gratuita per le scuole sui
DSA e sui
Disturbi dell'Età
Evolutiva
Formazione e consulenze per
insegnanti e scuole
Doposcuola e tutoring
Corsi sul metodo
di studio

Terapia e
Rinforzo degli Apprendimenti
Valutazione e
Certificazione
D.S.A.
Disturbi
Specifici
dell'Apprendimento
  Attività di
Volontariato
Il Disturbo Oppositivo Provocatorio

Questo disturbo è caratterizzato dalla presenza di umore irritabile associato a comportamenti di provocazione.
Il bambino litiga spesso con gli adulti (oltre che con i coetanei) e sfida le figure autoritarie (ad esempio
l' insegnante a scuola), che propongono regole.
E' possibile che manifesti tali comportamenti solo in famiglia e la pervasività dei sintomi negli altri contesti è indicativa della gravità del disturbo.
Le manifestazioni comportamentali del disturbo oppositivo provocatorio non riguardano solo episodi di "scoppi d' ira" che possono essere presenti anche di frequente nei bambini, soprattutto nei contesti familiari, ma sono caratterizzate dalla presenza di ostilità nelle relazioni, espressa anche quotidianamente nell' arco di almeno 6 mesi.
I primi sintomi del DOP si manifestano in genere in età prescolare e continuano nell' adolescenza.
Possono esitare in un disturbo della condotta, o nel disturbo antisociale nell' adulto.
I bambini con DOP sono inoltre a rischio di svilluppare problematiche legate al controllo degli impulsi, all' abuso di sostanze, ansia e depressione.
I bambini con disturbo oppositivo provocatorio hanno di solito poca consapevolezza delle proprie difficoltà e tendono a giustificare i loro comportamenti disfunzionali come una reazione legittima a richieste eccessive dell' ambiente, o a provocazioni da parte di coetanei.
Se non adeguatamente trattato, questo disturbo può interferire notevolmente nei diversi contesti sociali e relazionali del bambino, oltre che con il rendimento scolastico.
La psicoterapia e piu' in generale l' intervento psicologico comportamentale nel bambino e nell'adolescente è fondamentale e va di solito affiancato agli incontri di parent training con la coppia genitoriale.
Il parent training ha l' obbiettivo di sostenere psicologicamente la famiglia oltre che di fornire un aiuto concreto nella gestione dei comportamenti problematici del bambino.

Psicoterapia e interventi psicologici nel bambino
Studio di Psicologia e Psicoterapia Roma
Gli Argonauti